Guida Senza Assicurazione: Multa e Sequestro del Veicolo

L’assicurazione auto RC è obbligatoria, lo sappiamo bene. Se si guida senza assicurazione si rischia una multa salata e il sequestro della vettura. La cosa fondamentale da sapere è che anche se si paga subito la multa, non si evita il sequestro del mezzo, l’unico modo per farlo è riattivare la polizza RC Auto per almeno 6 mesi.

Guida senza assicurazione, multa, sequestro e spese

Nonostante il pugno duro che è stato adottato dal governo nei mesi scorsi per combattere la piaga delle auto che circolano senza assicurazione auto, sembra che il numero delle vetture non coperte sia in costante salita.

Per un approfondimento, ti invitiamo a leggere il nostro testo sui controlli assicurazione auto 2016.

Ecco cosa succede se dovessero beccarvi senza assicurazione:

  • multa salata (non si potrà beneficiare dello sconto del 30% sull’importo della multa previsto per i pagamenti entro i primi 5 giorni);
  • sequestro del veicolo;
  • pagamento delle spese di prelievo, trasporto e custodia del veicolo sequestrato.

Evitare il sequestro senza assicurazione auto

E’ possibile non farsi sequestrare la macchina se si circola senza assicurazione auto? Si, in teoria è possibile procedendo alla riattivazione immediata della copertura assicurativa entro per almeno 6 mesi.

Si tratta di una decisione presa dal Ministero degli Interni lo scorso 5 maggio.

Le spese vanno sempre pagate

Anche se si optasse per riattivare la copertura assicurativa al fine di evitare il sequestro del mezzo, la polizia potrà restituire la vettura solo se saranno soddisfatte anche le condizioni legate al prelievo, trasporto e custodia del veicolo.

Pertanto, le spese andranno sempre pagate.

Come riscattare un veicolo sequestrato senza assicurazione

Se vi hanno sequestrato la macchina perché avete girato senza assicurazione e ora volete riscattarla, ecco come fare.

Per prima cosa diciamo che si tratta della situazione in cui si è deciso di pagare la multa ma di non riattivare subito la copertura assicurativa per almeno 6 mesi.

In questo caso la polizia invierà al Prefetto il verbale, entro 60 giorni dalla contestazione o dalla notifica della contravvenzione.

Il Prefetto, dopo aver visto gli atti che sono stati ricevuti, potrà emettere un’ordinanza con la quale stabilirà una data entro la quale il diretto interessato (ovvero colui che è stato multato) dovrà necessariamente riattivare l’assicurazione auto, la quale dovrà essere portata in visione presso l’ufficio di polizia.

Girare senza assicurazione auto, non bisogna farlo mai

Sicuramente è sempre brutto dover pagare una multa, sono soldi praticamente buttati. Lo è ancora di più se la multa è particolarmente salata, come nel caso in cui si gira senza assicurazione.

Ma quello su cui vogliamo puntare l’accento in questo articolo, quando diciamo che non bisognerebbe mai girare senza assicurazione auto, è che ci sono dei rischi che vanno ben al di là della semplice multa.

Sicuramente il sequestro del veicolo è uno di essi, soprattutto se si ha bisogno dell’auto per andare a lavoro o addirittura per lavorare.

Per non parlare poi dei rischi che si corrono in caso di incidente automobilistico: si rischia di pagare di tasca propria qualunque danno alle auto o alle persone, il che potrebbe essere molto più costoso di quanto possiate immaginare.