Come risparmiare scegliendo l’assicurazione moto più conveniente

Essendo un mezzo di trasporto motorizzato, anche il ciclomotore è soggetto all’obbligo di assicurazione per la responsabilità civile verso i terzi e i conducenti alla ricerca dell’assicurazione moto più conveniente, si ritrovano spesso nello stesso marasma degli automobilisti alle prese con i preventivi RC auto.

Infatti, specialmente in seguito alla liberalizzazione dei mercati, le compagnie assicurative hanno cominciato ad applicare liberamente le loro tariffe, senza essere quindi condizionate dall’effettivo andamento del mercato. Il problema è che si crea una tale confusione, che risulta praticamente impossibile trovare una logica nelle tariffe applicate da ciascuna compagnia e di conseguenza la sensazione è sempre quella di sentirsi incerti, truffati, confusi.

Come avere l’assicurazione moto più conveniente

Un buon modo per cercare l’assicurazione moto più conveniente è quello di cercare su Internet compagnie che offrono assicurazioni on line scooter e ciclomotori e quindi ottenere un gran numero di preventivi tra i quali individuare l’assicurazione moto più economica e più adatta alle vostre esigenze. È risaputo che stipulare un contratto assicurativo via Internet è molto spesso più conveniente, soprattutto perché annullando i costi degli intermediari e delle spese logistiche, le compagnie possono permettersi di offrire tariffe più vantaggiose, pertanto anche i centauri più parsimoniosi potranno avere la possibilità di trovare assicurazioni moto online economiche. Esistono anche dei veri e propri calcolatori online che permettono, come nel caso delle automobili, di effettuare un confronto assicurazioni moto, presentando su un’unica videata tutte le informazioni e i prezzi relativi a un certo numero di compagnie assicurative.

Non esistono assicurazioni moto economiche in assoluto, ma ciascuno di noi può fare qualcosa per ridurne il costo in qualche modo. Questa riflessione va fatta prima di richiedere i preventivi, al fine di presentare una richiesta specifica e ponderata all’assicuratore.

Sul risparmio di una polizza moto possono influire diversi fattori. Potreste, per esempio, ottenere una riduzione sul premio furto e incendio semplicemente acquistando un antifurto o parcheggiando la moto in un luogo chiuso o custodito, sia esso un garage, un box o un giardino privato.

Polizze Moto Temporanee o Chilometriche

Le assicurazioni moto temporanee consentono di risparmiare, soprattutto se si utilizza poco o temporaneamente la propria 2 ruote, come ad esempio chi è solito prendere la moto solamente nel periodo estivo

Alcune compagnie propongono una copertura assicurativa per la moto a consumo o temporanea. Il motociclista in questo caso paga solo per il periodo di effettivo utilizzo della moto. Esiste anche la possibilità di sospendere l’assicurazione, nel caso in cui la utilizziate solo in alcuni periodi dell’anno o avete intenzione di demolire o sostituire il vecchio veicolo ma non avete ancora acquistato quello nuovo (la sospensione può essere valida per un massimo di dodici mesi).

Polizze 6 Ruote

Assicurazioni ciclomotori economiche sono quelle legate a iniziative di diverse compagnie assicurative che ultimamente stanno guadagnando molto successo: si tratta della cosiddetta assicurazione 6ruote, che consente di stipulare un’unica polizza assicurativa per l’auto e per la moto, a condizione che il proprietario sia lo stesso, ottenendo un cospicuo sconto. Tra le migliori compagnie che attualmente offrono questo servizio, vogliamo citare Dialogo e Sara.

Polizze Moto Bonus / Malus

Infine, se siete dei motociclisti accorti, la formula bonus/malus vi consente di ridurre il costo dell’assicurazione nella misura in cui guadagnerete classi di merito in assenza di sinistri e, più alta è la classe, più basso è il costo dell’assicurazione.

Ricordate sempre che il costo assicurazione moto dipende da vari fattori: età e provincia di residenza del conducente, durata del contratto, cilindrata del veicolo, classe di merito, eventuale presenza di coperture opzionali e altro ancora. Ciascuna compagnia applica i propri parametri, per cui se un servizio costa meno presso una compagnia X esso sarà senz’altro compensato dal costo maggiore di un’altra voce, e così via finché il costo totale della polizza non sarà diverso da quello di un’altra se non per poche decine di euro. Il segreto sta nel valutare attentamente di cosa avete bisogno, poi richiedere un gran numero di preventivi da esaminare attentamente,per verificare che non siano stati inseriti, per esempio, servizi opzionali di cui non abbiamo bisogno, e solo successivamente selezionare il prescelto.

Vedi anche:

Leave a Reply